Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Eventi

Caricamento Eventi

aMICi – Tassidermia: un’arte al servizio dei musei di storia naturale

10 Dicembre, 16:30
Tassidermisti al lavoro in un laboratorio museale

Proseguono le attività didattiche di aMICi, una serie di appuntamenti fissi dedicati ai possessori della MIC card, programmati durante la settimana, nel pomeriggio di mercoledì e giovedì, in cui si potranno ascoltare approfondimenti dei curatori dei musei sulle opere e sulle storie delle collezioni.

Al Museo Civico di Zoologia, giovedì 10 dicembre, ore 16.30:
Tassidermia: un’arte al servizio dei musei di storia naturale
a cura di Carla Marangoni

La parola “tassidermia” deriva dalle parole greche taxis=ordine e derma=pelle, che significano “mettere in posizione la pelle”.
E’ la sola pelle degli animali, infatti, con il pelo, le penne o le squame, ad essere sottratta alla naturale decomposizione mediante opportuni trattamenti.
Con questa tecnica i tassidermisti che lavorano presso i musei di storia naturale preparano le cosiddette “pelli da studio”, rendendole disponibili agli scienziati per le loro ricerche. Gli esemplari destinati all’esposizione subiscono una preparazione più complessa, detta naturalizzazione, che prevede il posizionamento della pelle su un modello artificiale ricostruito seguendo fedelmente le forme anatomiche dell’animale. Come risultato finale l’esemplare avrà un atteggiamento “naturale”, risvegliando nello spettatore curiosità ed interesse e rendendo evidenti alcuni concetti della zoologia in maniera molto più diretta di quanto riuscirebbero a fare parole scritte o immagini.
L’incontro ha lo scopo di far conoscere quello che succede nel “dietro le quinte” del Museo di Zoologia, e l’importanza della figura del tassidermista per il funzionamento dell’istituzione.

Nella foto, Tassidermisti al lavoro in un laboratorio museale

Dettagli

Luogo:
Museo Civico di Zoologia
Orari e partecipanti:
Inizio ore 16.30. Durata: 1 ora
Costo e prenotazione:
Visita gratuita con pagamento del biglietto d’ingresso al museo secondo tariffazione vigente. Ingresso gratuito per i possessori della MIC card. Le visite didattiche si svolgono nel rispetto delle misure anti Covid-19. E' obbligatorio l'uso della mascherina.
Prenotazione obbligatoria al numero 060608 . E' previsto un numero massimo di 8 partecipanti.
Altro:
Iniziativa promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita Culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura

Organizzatore

Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali
Telefono:
060608